GUSTELIER - HGV
ATELIER DEL GUSTO


Credits:
Arch. Martin Riegler
Arch. Marco Sette


Location: Bolzano (BZ)
Year: 2019
Category: XXL, Interiors

Collaborator: Alexandr Platon
L’associazione degli Albergatori del Sudtirolo, Hgv, ha voluto realizzare di uno spazio dedicato alla cultura del cibo in tutti i suoi aspetti : coltivare, mangiare, conoscere, educare ecc.
Il concetto èstatoquello di creare un ambiente variegato come i piatti della cucina sudtirolese.
Lo spazioè ampio e aperto e flessibile e si configura come un grande openspace: può ospitare esposizioni, mostre, seminari , ricevimenti, Lounge, corsi di cucina ecc.Il cuore del progetto è il lucernario centrale visto come una PIAZZA intorno al quale si sviluppano tutte le funzioni.
Il perimetro è costituito dalla parete curvilinea rivestita in listelli di legno circolare che ospita nicchie interattive, esposizione di oggetti ( nella parete sono integrati cucchiai, forchette ecc storici), monitor.
La forma della parete e i materiali utilizzati hanno un forte richiamo all’ambiente dell’Alto Adige: il pavimento cemento con
dentro inerti di tutte le zone dell’Alto Adige e i 4 distretti in cui è divisa l’Hgv: i listelli della parete di legno di castagno sono certificati pfc e rappresentano metaforicamente gli alberi di cui è coperta gran parte della nostra terra e i membri dell’Hgv . Saranno usati tutti prodotti tipici reinterpretati in chiave moderna e contemporanea come è l’offerta turistica in Alto Adige: originalità e Idenità ma con una visione contemporanea. Altro elemento importante sono tutti materiali naturali e riciclabili per il benessere e che rappresentano anche la natura e l’Alto Adige come terra sostenibile.
Il nome di questo nuovo centro, spazio è Gustelier e che rappresenta un palcoscenico del gusto e del piacere del palato, e l’architettura perciò è discreta, accogliente e funzionale.
Sulla terrazza posteriore ci saranno delle fioriere come simbolo di freschezza del prodotto, qualità e prodotti gastronomici a filiera corta.