VILLA 121


Credits:
Arch. Marco Sette

Location: San Cristoforo (TN)
Year: 2021 - in progress
Category: Residential

Collaborators:
Arch. Alexandr Platon
Arch. Agnese Alfonsi

L'edificio oggetto di demolizione e ricostruzione, si trova all'interno di una lottizzazione anni '60 sulla sponda nord del Lago di Caldonazzo.
Lo sviluppo progettuale del nuovo edificio si basa sulla volontà della committenza di realizzare una costruzione a basso impatto energetico, salubre e sostenibile, ove realizzare un'unica unità abitativa disposta su due livelli.
Il corpo di fabbrica dell'edifico si configura in due volumi formalmente ben distinti: un volume superiore trattato a intonaco bruno rigato e un volume inferiore, spezzato dal passaggio interno vetrato, trattato a intonaco chiaro. Entrambi i volumi si aprono con ampie vetrate verso Sud-Ovest,
garantendo reciproca permeabilità con l'ambiente circostante, mentre mantengono poche aperture sul lato Nord-Est.
Per quanto riguarda la distribuzione interna, gli ambienti della zona notte si trovano al piano terra e la zona giorno al piano primo. Grazie a questa scelta, dai locali posti al piano superiore, è possibile godere della vista del lago e delle montagne circostanti, prediligendo ancora una volta il rapporto con il contesto naturale circostante.
Grazie alla corretta gestione degli impianti tecnologici e dell'involucro, l'edificio raggiunge la classe energetica A+.